MESSINA –  I Carabinieri di Messina Giostra, nell’ambito di un servizio esterno di prevenzione, hanno notato un 40enne filippino, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, sulla pubblica via.

Immediatamente i militari dell’Arma si sono fermati per controllare se l’uomo avesse un’autorizzazione per uscire dalla propria abitazione. Appurato che il 40enne era privo di autorizzazione e in evidente stato di ebbrezza alcolica, i Carabinieri hanno proceduto a condurlo in caserma dove lo hanno dichiarato in stato di arresto poiché ritenuto responsabile del reato di evasione.

Durante il processo, celebratosi con rito direttissimo, l’arresto effettuato dai militari dell’Arma è stato convalidato e l’uomo sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari. Dopo qualche ora è stato accompagnato in carcere dai Carabinieri che gli hanno notificato un’ordinanza di aggravamento della misura degli arresti domiciliari, sostituita con la custodia cautelare in carcere proprio a seguito delle ripetute violazioni del regime detentivo domiciliare compiute.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments