MESSINA. I migliori panettoni d’Italia? Quasi tutti nel centro-sud. E uno di questi è messinese. E’ la classifica del “campionato del mondo del panettone” ideato e organizzato dalla Fipgc, (Federazione Internazionale Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria) che si è svolto qualche giorno fa al Castello Ducale Orsini di Fiano Romano, con la partecipazione di 66 pasticceri italiani e internazionali, arrivati in finale a seguito di una selezione cui hanno partecipato 350 panettoni provenienti da tutto il mondo. Ad aggiudicarsi la menzione speciale per il panettone premiato dalla giuria popolare (pubblico e giornalisti che per la prima volta nella storia del campionato hanno potuto esprimere la propria preferenza), è stato il panettone classico mandorlato con canditi di Sicilia realizzato dal maestro Carmelo Patti di Messina, del panificio “le tre sorelle”. A lui il premio Miglior Panettone Ducale Orsini 2022. Il suo è un panettone di tipo tradizionale, con un impasto lievitato per 48 ore. È arricchito da canditi siciliani prodotti a Messina, uva sultanina tipo apirena dallo stesso panificio e ricoperto di glassa di zucchero a velo e mandorle siciliane. Il premio Miglior Panettone Classico del Mondo è andato a Raffaele Romano del Gran Caffè Romano di Solofra, in provincia di Avellino. Luigi Fusco da Scafati (Salerno) si è imposto nella categoria Panettone Innovativo con il Panettone delizia al limone. Il Miglior Panettone Decorato lo ha realizzato Marianna Brunaccini di Aversa (Napoli). Per la categoria panettone salato la vittoria è andata al panettone “Tuscany” realizzato da Beatrice Volta di Quarrata, in provincia di Bologna.  La vittoria per il miglior pandoro va alla forneria di Salvatore Albanesi di Fiano Romano (Roma).

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments