PIazza Municipio, Palazzo Zanca, municipio,

 

MESSINA. L’iniziativa l’aveva annunciata meno di un mese fa la consigliera comunale del Pd Antonella Russo, in un post su facebook: una raccolta di firme per portare in Parlamento la proposta di legge di iniziativa popolare, già depositata il 19 ottobre 2020 in Cassazione, finalizzata a disciplinare pene e sanzioni verso coloro che attuano propaganda fascista e nazista con ogni mezzo, in particolare tramite social network e con la vendita di gadget, in una delle poche città, Messina, in cui non era stata ancora avviata.

La proposta è stata accolta: domani mattina, sabato 6 marzo, dalle ore 10.30 alle ore 13.00, in piazza Unione Europea, sarà organizzato un banchetto di raccolta firme per il progetto di legge.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments