MESSINA. Andrà in onda a partire da domani, venerdi 23 aprile, su Sky e NOW, “Anna”, la nuova serie tv Sky Original firmata dallo scrittore premio Strega Nicolò Ammaniti (e tratta dal suo romanzo del 2015). La serie conta di sei episodi, parte dei quali girati a Messina e a Santa Teresa di Riva.

La storia post-apocalittica ambientata in una Sicilia selvaggia, tratta da un libro dello stesso Ammaniti pubblicato da Einaudi nel 2015, racconta le vicende di Anna, una ragazzina di 12 anni cocciuta e coraggiosa che vive con la sua famiglia in Sicilia, e che deve fare i conti con un virus letale si diffonde sull’isola, stermina la popolazione adulta, e lascia in vita solo ragazze e ragazzi in età preadolescenziale. Anna parte alla ricerca del fratellino rapito. Fra campi arsi e boschi misteriosi, ruderi di centri commerciali e città abbandonate, fra i grandi spazi deserti di un’isola riconquistata dalla natura e selvagge comunità di sopravvissuti, Anna ha come guida il quaderno che le ha lasciato la mamma con le istruzioni per farcela. E giorno dopo giorno scopre che le regole del passato non valgono più, dovrà inventarne di nuove, tentando di attraversare lo stretto di Messina in cerca di adulti superstiti in grado di salvare i più piccoli.

A Messina, la produzione ha girato per quattro giorni, a gennaio del 2020 (dopo il casting di un anno prima), scegliendo come location in città l’ex Lido Aragosta a Mortelledesolata e abbandonata location che ben si sposa con le tematiche della serie. Ulteriori riprese sono state fatte a Santa Teresa Riva, Gibellina, Salemi e Santa Ninfa.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments