ROMA. Scatta il taglio sulle accise di 25 centesimi al litro sui carburanti, in vigore da oggi e per un mese fino a fine aprile. E’ una delle misure, la più attesa, contenuta nel decreto ministeriale “Misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi ucraina”. Il Ministero dell’Economia e delle finanze ha disposto la riduzione temporanea delle aliquote di accisa applicate alla benzina, al gasolio e ai GPL usati come carburante, al fine di compensare le maggiori entrate dell’IVA derivanti dall’aumento del prezzo internazionale, espresso in euro, del petrolio greggio. La riduzione delle aliquote di accisa si applica dal 22 marzo 2022 e avrà la durata di 30 giorni, ma è previsto che fino al 31 dicembre di quest’anno le aliquote di questi tributi potranno essere rideterminate senza dover ricorrere ad un decreto legge ma solo con un provvedimento ministeriale

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments