MESSINA. Saranno ben ventuno le compagnie crocieristiche che attraccheranno presso il porto storico di Messina durante il 2022, proponendo ai passeggeri visite guidate sia in città che a Taormina, Tindari, Milazzo e sull’Etna. In tutto saranno trenta le partenze dalla città dello Stretto, e ben 149 scali, con un record ad ottobre, in cui per 24 giorni su 31, le banchine saranno occupate da navi da crociera, mentre i mesi più “fiacchi” saranno giugno e luglio, con quindici approdi ciascuno (nella stagione invernale invece nessuno a gennaio, due a febbraio e uno a marzo). Quali?

Ieri, 1 febbraio, sono stati pubblicati gli itinerari di MSC: anche per quest’anno la nave MSC Seaview raggiungerà il porto di Messina. Successivamente, tra settembre e ottobre dovrebbe attraccare nella Falce anche la MSC Lirica. Entrambe le navi dovrebbero effettuare il giro del Mediterraneo occidentale. Ma oltre alla MSC, a Messina ormeggeranno moltissimi altri vettori.

Da gennaio ad aprile, secondo il sito cruisetimetables.com , hanno ormeggiato e ormeggeranno compagnie che hanno una clientela più particolare:  l’AIDA con l’AidaStella , la Phoenix con la nave Amadea, la Oceania Cruises con due imbarcazioni, la P&O Cruises con l’Aurora in partenza dal Regno Unito, la Regent, e la Viking Cruises, vettore che opera quasi dodici mesi  all’anno nel porto di Messina. Queste compagnie, infatti, si caratterizzano per offrire crociere, anche lussuose, a clientela proveniente dal nord Europa. Da marzo in poi attraccherà anche la compagnia Princess che con la Regal Princess  effettuerà il Mediterraneo da Atene a Barcellona. Ad aprile arriverà al porto la Windstar Cruises, compagnia che propone crociere di lusso da Israele alla Spagna.

Poi, con l’arrivo di maggio, raggiungeranno il porto altri cinque vettori. Tre navi della Celebrity Cruises, compagnia statunitense, faranno tappa nell’arco del 2022: la Celebrity Reflection che partirà da Civitavecchia per raggiungere Istanbul, la Celebrity Costellation che circumnavigherà l’Italia da Civitavecchia a Venezia e la Celebrity Beyond che sempre dal porto laziale giungerà a Barcellona. Nello stesso mese sia la compagnia Marella, del gruppo TUI, sia NLC, vettore norvegese,  che proseguiranno, poi, in direzione Civitavecchia. Maggio, sarà il mese anche della Hollande America Line, che approderà con la Ms Oosterdam, e della Royal Caribbean, che con la sua Rhapsody of the Seas navigherà nel Mediterraneo occidentale,

A giugno arriveranno al porto nuove tre compagnie:  la TUI che propone itinerari tematici per ogni navigazione, la Disney con la nave Magic, e la Star Clipper con il suo veliero crocieristico. Ad agosto, l’unico nuovo vettore che raggiungerà la Falce sarà la Hapag LLody Cruises, che con la nave MS Europe 2 propone anche una circumnavigazione delle isole eolie.

Nel mese di settembre ritorna anche un’altra azienda americana, la Carnival che con l’imbarcazione Carnival Pride durante la navigazione di tutto il Mediterraneo occidentale fino a Lisbona, sull’oceano Atlantico. A novembre, invece, approderà la nave Seven Seas Splendo della Regent, compagnia che offre crociere di lusso. A dicembre, attraccherà anche la compagnia Azamara Club Cruises, azienda americana, che con la sua Azamara Onward propone un itinerario tra la Grecia e l’Italia. La grande assente è, invece, la Costa Crociere che attraccherà in altri porti siciliani: Catania e Palermo.

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments