Marco De Vincenzo

Head designer della linea accessori Fendi, da quindici anni braccio destro di Silvia Venturini Fendi, Marco de Vincenzo nasce a Messina e si trasferisce a Roma nel 1996 dopo la maturità classica per intraprende gli studi all’Istituto Europeo di Design  Moda e Costume.

Appena diplomato entra a far parte dell’ufficio stile di Fendi e, nel 2009, il marchio che prende il suo nome debutta a Parigi durante la settimana dell’Haute-Couture. Nello stesso anno vince il prestigioso premio di Vogue Italia “Who is on Next”.

La sua azienda spicca il volo nel 2014 quando il gigante della moda LVMH entra a far parte del marchio Marco de Vincenzo diventandone socio di minoranza. Le sue collezioni presentate alla MFW sono un caleidoscopio di colori, dove la ricercatezza dei materiali e il gioco delle linee geometriche ne caratterizzano lo stile inconfondibile.

I must have tra gli accessori sono: gli occhiali da sole rainbow, i saldali con le trecce colorate e la borsa Griffe ultima arrivata in casa De Vincenzo.

Un grande talento in ascesa, una forte determinazione e un costante contatto con la realtà che lo circonda, hanno fatto del giovane designer uno dei nomi più importanti nella scena contemporanea, alle sue sfilate nomi come Anna Wintour, Susy Menkes e Corine Roitfield, ne consacrano la bravura e artiste internazionali che hanno recentemente indossato i suoi abiti, del calibro di Beyoncè e Taylor Swift, ne confermano il successo.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments