Archivi della categoria: Barbara Floridia

Docente di lettere dal 2000, ha prestato servizio in diversi licei italiani (in provincia di Bologna, Vicenza, Palermo, Messina) ricoprendo incarichi di responsabilità come la Funzione Strumentale, la gestione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali, il coordinamento di Classe e di Dipartimento; è stata anche promotrice del gemellaggio Sicilia-Veneto e organizzatrice di incontri con autori di respiro nazionale, come Alessandro Vanoli. Presidente di Commissione per gli Esami di Stato e membro effettivo del Consiglio d’Istituto.
È stata invitata dal Preside della Facoltà dell’Università per Stranieri di Perugia, Roberto Fredi, per tenere ai dottorandi il seminario su “La scuola del disagio”.
Scrive per la rivista di approfondimento Inchiesta e molti suoi articoli sono stati pubblicati dalla sezione online del “Manifesto”.
Ha pubblicato il romanzo “Cesare ed io” con la casa editrice IBISKOS.

Cari ragazzi, la scuola vi prepara per il lavoro del futuro, almeno ci prova. Lo dicono anche gli esperti e ora vi spiego a cosa mi riferisco. Dovete innanzi tutto sapere che il vostro futuro, ma anche quello della nostra terra, dipenderà infatti dalla vostra istruzione e dalla capacità che avrete di essere diversi e originali rispetto alla visione del mondo. Puntate tutto innanzi tutto … Continua a leggere Cari ragazzi, per il vostro futuro puntate sulla creatività. E vi spiego perché »

È tempo di Open Day. Tutte le scuole aprono le porte al territorio, si vestono a festa, invitano ospiti illustri e con foto e video mettono in evidenza progetti, uscite didattiche, premi e chi più ne ha più ne metta. Le scuole si tirano a lucido per permettere alle famiglie di scegliere per i loro figli la scuola migliore. E se scegliere la scuola primaria … Continua a leggere Open day, la gara delle scuole per accalappiare iscritti »

Comincia a vacillare la convinzione che il “nostro” inverno sia mite. Insomma, l’arrivo della neve e delle basse temperature, anche nei paesi costieri della nostra provincia, hanno reso palese che non si può affrontare l’inverno con fortuiti mezzi di riscaldamento sperando in un repentino innalzamento delle temperature. Non si può più solo sperare, bisogna riscaldarsi. Gli impianti di riscaldamento sono dunque ormai necessari nelle case … Continua a leggere La scuola non si attraversa ma si abita »