MESSINA. Si ispira ai temi etici e sociali dell’Arma  l’edizione 2018 del calendario dell’Arma dei carabinieri presentata questa mattina al comando provinciale. Proseguendo nel percorso cominciato nel 2016 con l’omaggio alla pittura il calendario 2018 vuole diffondere la conoscenza di altre forme di cultura diversa dalle nostre. Grazie alla consulenza di Bartolomeo  Pietromarchi direttore del Maxxiarte di Roma sono stati individuati dodici temi per dodici mesi che dodici affermati pittori hanno espresso o raffigurato . Filo conduttore le opere del maestro Ugo Nespoli uno dei più apprezzati artisti contemporanei . Seguono poi immagino di opere di artisti da tutto il mondo.
«L’Arma non è un’azienda ma un’istituzione portatrice di valori etici e morali –  spiega il colonnello Jacopo Mannucci Benincasa comandante provinciale dei carabinieri nella presentazione del calendario storico dell’Arma dei carabinieri. Il calendario 2018 si ispira ed è intitolato ai valori etici e sociali di cui L’Arma è portatrice. La sicurezza non ha un prezzo ma certamente ha un costo che cerchiamo di ridurre cercando di essere efficienti».
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments