ACIREALE. Un cucciolo è stato barbaramente ucciso a bastonate ad Aci Platani, frazione di Acireale, nei pressi dello stadio Tupparello. Protagonista del crimine un settantasettenne del luogo, che aveva preso di mira anche altri due cuccioli, salvi grazie all’intervento di una ragazza. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli agenti della polizia municipale. L’anziano è stato denunciato.

“Quello che è successo nelle scorse ore ad Aci Platani (ieri, ndr) ci lascia interdetti. Un gesto assolutamente folle – spiega Patrick Battipaglia, dirigente del Partito Animalista – di una crudeltà inimmaginabile. Un atto brutale che noi condanniamo fermamente. Il nostro ufficio legale è già al lavoro per chiedere alla Procura misure cautelari contro l’autore di questa barbara uccisione. Quello che è successo ad Aci Platani ci conferma che è necessario rendere più severe le pene per chi maltratta e uccide gli animali. Un fatto di sangue che ci motiva sempre di più a continuare la raccolta firme per la nostra proposta di legge di iniziativa popolare ‘Angelo’, con cui chiediamo un inasprimento delle pene per chi maltratta e uccide gli animali”, conclude.

 

Foto da BlogSicilia

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments