MESSINA. “Chi può ci aiuti”. A lanciare l’appello, sulla sua pagina Facebook, è il primo cittadino di Messina Cateno De Luca, che promuove una raccolta fondi da destinare al finanziamento della campagna elettorale alle prossime Europee della sua assessora Dafne Musolino, candidata con Forza Italia. Chi volesse contribuire – si legge – può farlo con un versamento libero tramite bonifico bancario su un conto corrente intestato all’Associazione “Sicilia Vera”, il cui presidente è Pippo Lombardo, al vertice anche della società partecipata “MessinaServizi Bene Comune”.

Anche durante le amministrative, De Luca aveva chiesto aiuto agli elettori: a gennaio 2018 aveva lanciato il “Comitato De Luca sindaco di Messina”, in cui i candidati al consiglio comunale nelle liste collegate a De Luca sindaco di Messina ed i sostenitori del progetto politico che avessero voluto “far parte della cabina di regia della campagna elettorale”, avrebbero assunto il ruolo di soci fondatori versando cento euro a testa.

La campagna elettorale in sostegno di Dafne Musolino è iniziata già da tempo, con vari manifesti pubblicitari affissi in città, propaganda “ambulante” diffusa dagli altoparlanti  (in occasione del recente comizio a Piazza Cairoli) e un costante sostegno da parte dello stesso De Luca, reduce da un lungo tour in provincia e in regione (con una capatina pure in Sardegna).

 

guest

2 Commenti
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
messinese stanco
messinese stanco
6 Maggio 2019 13:24

Dovrebbero essere loro a rimborsare noi, una città che ha sempre più disagi e un sindaco zallo che sa solo fare casino. Sono stufo

Aldo
Aldo
6 Maggio 2019 19:16

Non ho soldi, ma posso offrire cannoli secondo la tradizione della vecchia cara politica palermitana…