di Santi Giunta

MESSINA. Si terranno il 13 e il 14 novembre a Katowice (Polonia) i campionati europei di karate kyokushinkai, giunti quest’anno alla loro 34esima edizione. Una selezione di atleti messinesi, composta da cinque karateka, rappresenterà l’Italia nella imminente manifestazione continentale. Si tratta di Giorgio Zingale per la categoria <70 KG, Salvatore Triscari per la <90 KG, Joseph Sturiale per la >90 KG, Maurizio Grisari per la categoria senior e Antonino De Francesco per la categoria juniores, guidata dal maestro Shihan Tsutomu Wakiuchi. Il team messinese si affaccia a questa manifestazione con molto entusiasmo e voglia di fare bene, consapevole che sfide come questa aiutano intanto a migliorare e a fare esperienza.

“O si vince o si impara, sicuramente non si perde”, ha dichiarato Salvatore Triscari, impaziente di confrontarsi con gli altri partecipanti, provenienti da tutti i Paesi europei. Il karateka è consapevole delle difficoltà a cui inevitabilmente lui e i suoi compagni andranno incontro: i componenti del team messinese infatti praticano il karate per passione e svolgono nella vita altre attività, mentre tra gli altri atleti europei c’è chi fa di questa disciplina l’unica professione. Questa di Triscari, però, non è la sua prima esperienza: due anni fa era già volato a Tokyo per competere ad alti livelli (qui l’articolo).

“I nostri avversarsi hanno avuto la ‘fortuna’ di poter continuare ad allenarsi, noi ci siamo dovuti fermare per la pandemia, ma le nostre sensazioni sono comunque positive, sarebbe inimmaginabile il contrario”, ha commentato Triscari.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments