PANAREA. Un sorso di malvasia per tutti i partecipanti al suo funerale, servita direttamente sulla bara. È un estremo saluto singolare quello riservato a Felicino di Lorenzo, deceduto venerdì scorso a Panarea, all’età di 75 anni, che nelle sue ultime volontà ha disposto che il suo feretro venisse utilizzato come un tavolino per brindare, con tanto di bicchieri e bottiglie piene di liquore, prodotto a Malfa.  Tanta la gente accorsa nel piccolo cimitero dell’isola per salutare l’anziano, un personaggio fuori dalle righe che si è sempre battuto per i diritti dei suoi compaesani.

La foto in copertina è tratta dal quotidiano online giornaledilipari.it

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments