MESSINA. Si torna a sparare a Messina. Un venticinquenne, a casa ai domiciliari, è stato ferito ad una gamba da alcuni colpi di pistola a Bisconte, stanotte, in quello che sembra un agguato. Le ferite del ragazzo, provocate da sei colpi di rivoltella, sono state medicate al pronto soccorso dell’ospedale Piemonte, le sue condizioni non destano preoccupazioni per la sua vita.

Sull’accaduto stanno indagando i Carabinieri, tentando di ricostruire il movente, e se hanno a che fare coi precedenti del ragazzo. La pri a ipotesi è che i colpi siano partiti fuori dal cancello di casa

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments