Palazzo della Provincia

 

MESSINAVendiamo tutto al miglior offerente“, ha scritto ieri sera il sindaco Cateno De Luca riferendosi  ai beni immobili della Città metropolita di Messina, su cui è stata fatta una ricognizione e per cui ha disposto la modifica del regolamento che disciplina la valorizzazione di questi beni.

“Non è più possibile mantenere la proprietà di alberghi, terreni ed impianti sportivi senza avere la possibilità di effettuare la manutenzione ordinaria per evitarne il consequenziale deprezzamento”, continua il primo cittadino, annunciando che “da gennaio prossimo si procederà senza indugio alla vendita di questi beni al miglior offerente mediante pubbliche aste, evitando così un costante danno erariale“.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments