MESSINA – Sit-in di protesta dei sindacalisti dell’Or.sa contro i vertici dell’Atm. Stamattina la protesta di fronte alla prefettura di Messina per denunciare il comportamento anti sindacale dell’azienda nei confronti dei rappresentanti del sindacato Or.sa. Una delegazione è stata poi ricevuta dal prefetto Francesca Ferrandino. I rappresentanti del sindacato avevano scritto a prefettura e questura per denunciare il comportamento dei vertici aziendali: “Esauriti i tentativi di dialogo con la direzione aziendale Atm, arroccatasi in posizioni “autoritarie” nel rapporto con la rappresentanza sindacale Or.sa interna all’azienda, nell’estremo tentativo di garantire la legittima agibilità sindacale dei nostri rappresentanti/lavorativi e per evitare risvolti di protesta sindacale che potrebbero compromettere la regolarità del servizio pubblico”. Per questo i rappresentanti sindacali hanno chiesto di parlare con il prefetto “per esporre i dettagli delle vessazioni mirate contro i sindacalisti dell’Or.sa impiegati presso l’Azienda Trasporti Messina, fatti oggetto di sistematiche contestazioni pretestuose, chiaramente tese a raggiungere la sommatoria di provvedimenti disciplinari che contrattualmente autorizzerebbe l’azienda ad adottare sanzioni drastiche come la retrocessione nelle mansioni fino al licenziamento”.  

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments