ROMA. E’ stato l’inconfondibile sottofondo di “Ciuri ciuri” il motivo che ha accompagnato Antonio Cairoli, il nove volte campione del mondo di motocross di Patti, ad attendere all’altare la sua neo sposa, l’olandese Jill Cox.

Dopo aver vinto, meno di un mese fa, il suo nono campionato del mondo, Cairoli, considerato uno dei più forti piloti di tutti i tempi, ha sposato la sua storica fidanzata. In chiesa, i due sposini sono arrivati a bordo di una Fiat 500 d’epoca, e dopo lo scambio degli anelli, la prima foto  caricata sul profilo instagram del pilota reca il tag “Maritati semu”. Nonostante viva a Roma da anni, Tony Cairoli ha sempre mantenuto un saldo legame con Patti, Messina e la Sicilia: fino a qualche tempo fa, la “patch” sul retro dei suoi pantaloni da gara recitava un eloquente “Siculu sugnu”.

I due si sono conosciuti sulle piste del mondiale di motocross undici anni fa. Dopo qualche tempo il fidanzamento. Nel frattempo, sempre con la bionda Jill al suo fianco, Cairoli è diventato il secondo pilota più titolato al mondo, alle spalle del belga Stefan Everts, che è l’obiettivo con il qiuale il pilota messinese si schiererà dietro il cancelletto di partenza nella stagione 2018: uguagliare il record di dieci titoli mondiale del belga.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments