MESSINA. Festa della Liberazione nel segno della natura e dell’ecosostenibilità con l’evento “Libera per tutti”, in scena il 25 aprile alla Fattoria Villarè di Minissale, sede del “Parco cinque sensi”, primo parco “sinestetico” del Meridione:  cinque ettari di terreno  concepiti per avvicinare le famiglie ai prodotti della terra, offendo loro una serie di attività ed esperienze boschive e campestri all’aria aperta. 

Fra gli appuntamenti in programma, il percorso “sinestetico” a piedi nudi sull’erba, la preparazione del pane al bastone, un pranzo rurale (fave e pepato, zuppa di fave e piselli, pasta al sugo del maiale, brace, frittate, verdure in pastella, porchetta, sorbetto di frutta, pane cotto a legna e pane cunzatu) e uno spettacolo finale di giocoleria con la partecipazione di un Valerio Sardella.

Per info: 3394290307

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments