MESSINA. “Rendiamo bella la nostra casa e la città”. Questo l’appello che l’Amministrazione lancia ai cittadini messinesi, invitandoli a presentare proposte di attività strettamente legate al Natale, contribuendo “alla costruzione del clima natalizio in città e nei suoi casali”, si legge sulla nota.

Lo scopo è quello di coinvolgere la cittadinanza nell’allestimento di un cartellone di eventi per le festività natalizie, intento manifestato già qualche giorno fa quando gli assessori alla Cultura, Enzo Caruso, e allo Spettacolo, Giuseppe Scattareggia, hanno incontrato i presidenti di Quartieri a Palazzo Zanca.

Le proposte, riferite a presepi, esposizioni, mercatini di Natale, esibizioni di corali, che saranno inserite nel programma ufficiale del Comune per un’opportuna divulgazione, devono pervenire entro sabato 16 novembre, indirizzate per posta elettronica, oltre ai due assessori Caruso (vincenzo.caruso@comune.messina.it) e Scattareggia (giuseppe.scattareggia@comune.messina.it), anche a Massimiliano Minutoli (massimo.minutoli@comune.messina.it), designato alla Protezione civile.

L’Amministrazione comunale, sentiti i proponenti, curerà il coordinamento e la scelta dei siti che saranno sede degli eventi. “Come per ‘una lunga Notte della Cultura’ – hanno evidenziato gli assessori – nel periodo tra l’8 dicembre e il 6 gennaio, auspichiamo un coinvolgimento generale della città, dei quartieri e dei casali, capaci di esprimere le proprie potenzialità e un positivo protagonismo”.

Qualche settimana fa era stata lanciata la proposta di un villaggio natalizio a villa Dante dalla III Circoscrizione, successivamente discussa anche in Consiglio con l’assessore Pippo Scattareggia e con i rappresentanti di Confartigianato e Confesercenti, proprio perché “Messina non è solo il centro cittadino“, scriveva in un post su Facebook il consigliere di Quartiere Alessandro Geraci.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments