BARCELLONA POZZO DI GOTTO – È durata circa un’ora la fuga di due detenuti  evasi dal carcere di Barcellona. Sono stati rintracciati poco dopo mentre cercavano di raggiungere l’autostrada. I due evasi, entrambi stranieri detenuti nella struttura carceraria, erano in osservazione psichiatrica presso l’articolazione per la tutela della salute mentale. Sono  riusciti ad eludere la sorveglianza, scavalcare un muro ed allontanarsi dalla struttura . Subito è scattato l’allarme polizia e carabinieri hanno avviato la caccia ai due fuggitivi. La fuga non è durata a lungo. I due evasi, si tratta di un ghanese di 20 anni ed un tunisino di 29 anni,  sono stati rintracciati poco dopo mentre tentavano di raggiungere a piedi l’autostrada. Uno è stato bloccato dai carabinieri e portato nella caserma mentre l’altro è stato bloccato dalla polizia. Già a luglio scorso dall’ex ospedale psichiatrico erano fuggiti altri tre detenuti  poco più che ventenni che, eludendo i controlli, si erano allontanati. I tre erano stati poi rintracciati tra Milazzo e Messina nelle 48 ore successive alla fuga.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments