Venerdi 11 torna “Nte vaneddi i Turturici…è arte”

 

TORTORICI. Prenderà il via venerdi 11 agosto la settima edizione della manifestazione “Nte vaneddi i Turturici…è arte”, festiva artistico culturale itinerante che dalle 18 porterà tra le piazze e nei caratteristici vicoli del centro storico di Tortorici spettacoli circensi, arti di strada, pittura, fotografia, scultura, artigianato, ricamo, bigiotteria, musica, tradizioni, street food ed eccellenze gastronomiche.

L’evento è organizzato dall’associazione “Giovani Oricensi” col sostegno dei commercianti locali e con la partnership della condotta Nebrodi “Slow Food”, la quale per l’occasione sarà presente con diversi produttori nel “Viale del gusto e dei sapori”.

La settima edizione presterà una particolare attenzione alla Chiesa della Badìa (XVIII sec.), la quale per l’occorrenza ospiterà la mostra fotografica “Grazie San Bastianu Grazie!” ideata e realizzata dall’artista oricense, Marzia Trusso: un racconto fotografico, tra il sacro e il profano, che ritrae i momenti più emozionanti e salienti della festa di San Sebastiano, patrono di Tortorici.

Gli spettacoli si terranno nelle piazze Faranda, Zumbo, Carlo Alberto e Piazza Duomo, con spettacoli circensi e teatro di strada delle compagnie “Circo Ramingo” e “Circo Randagio”, intrattenimento a cura del “Trampolaio Matto”, di Ezio Scandurra e le sue marionette, e le performance live di street painting dell’artista Fabiola Branca. Infine, dalle 21 il centro storico sarà animato dal Gruppo Folk Amastra di Mistretta, dal duo “Fisarmonica e friscarettu” e dalla Compagnia delle Serenate di Longi. 

Seguici su Facebook

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!

avatar
400
wpDiscuz