MESSINA. “Ci risiamo! Ancora problemi alla pubblica illuminazione! Ancora a Bisconte!”. Inizia così la nota congiunta scritta dai consiglieri comunali Nino Carreri e Libero Gioveni e del consigliere della III circoscrizione Alessandro Cacciotto per denunciare il black out che nella serata di ieri ha lasciato totalmente al buio via Comunale, detta anche via Direzione Artiglieria, nel quartiere di Bisconte (video in calce all’articolo)

“Dopo aver superato (per modo di dire) momentaneamente il black-out totale dell’illuminazione della parte vecchia del villaggio – scrivono i consiglieri – da ieri sera un nuovo gravissimo problema si è manifestato all’impianto di pubblica illuminazione. Stavolta ad essere totalmente spento è l’impianto della Via Comunale, proprio per la presenza dell’ex caserma, tanto cara all’amministrazione Accorinti da essere stata “donata” in un probabile scambio ministeriale per farci quanto di peggio la mente umana potesse realizzare in tema di accoglienza: un hotspot”
 
 “Accorinti – prosegue la nota – continua a dissacrare le istituzioni e con il suo modo di fare ha letteralmente abbandonato quelle che erano le ragioni primarie della sua proposta elettorale, le periferie e gli ultimi. Bisconte rappresenta il condensato di questa politica dell’abbandono. Niente risanamento, niente nuove abitazioni, niente manutenzione, niente illuminazione e se proprio insistete vi faccio una prigione per 3000 immigrati!Questa in sintesi la situazione di un territorio che da ieri sera ripresenta una criticità allarmante. Tutta l’arteria principale al buio. Ricordiamo alla gentile amministrazione che su quella strada per gli stessi motivi attinenti alla scarsa illuminazione si sono già verificati incidenti mortali. Ricordiamo che essendo l’unica strada di collegamento col centro città la via in questione è trafficatissima. Ricordiamo in ultimo che la gara per la pubblica illuminazione è stata aggiudicata col 53% di ribasso e che spetterebbe agli organi di controllo verificare come e a quali condizioni vengono eseguiti i lavori di manutenzione. Ribadiamo l’appello: ‘Sindaco, assessore e dirigente, Bisconte non è periferia dell’impero, bisogna intervenire con urgenza per ridare sicurezza alla gente’.

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments