MESSINA. La saracinesca della Federazione di Messina e del Circolo “Peppino Impastato” in Via Santa Marta 165 è stata sfregiata coprendo con vernice nera i simboli politici con lo scarabocchio di una svastica e un pene. E’ successo ieri notte, quando gli ignoti autori del gesto, che i militanti del partito hanno segnalato, hanno approfittato del buio per imbrattare la sede del partito.

“Un gesto che leggiamo senza particolari sforzi interpretativi come una provocazione politica, una carognata”, hanno commentato in un comunicato i militanti di Rifondazione. Non abbiamo bisogno di speculazioni particolari per leggere la matrice del gesto, che pare del tutto evidente: teppismo fascista o nazifascista, per essere più precisi. Non ci stiamo – continua la nota con chi sistematicamente tenta, offrendo scappatoie giustificative o riduttive, di liquidare questi fatti come burle di qualche ragazzino. O peggio con chi vuole maldestramente posizionare questa cosa dentro uno scontro tra tifosi che non riguarda la società”, scrivono in un comunicato, inviato per conoscenza a Polizia e Prefettura.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments