UCRIA. Un malore improvviso mentre era alla guida del suo furgoncino. Potrebbe essere questo il motivo che ha portato fuori strada il mezzo guidato da Calogero Mazzurco, 54enne di Tortorici, morto ieri sulla strada per Ucria. L’uomo, autista di una ditta, era alla guida di un furgoncino adibito a noleggio con conducente, quando improvvisamente il mezzo si è ribaltato finendo fuori strada. L’episodio è avvenuto in contrada Pardio tra Ucria e Sinagra. Secondo quanto accertato dai carabinieri del luogo l’uomo sarebbe stato stroncato da un malore mentre guidava. Senza più controllo il mezzo è uscito fuori strada ribaltandosi. Il corpo è stato restituito ai familiari per i funerali. La scomparsa del 54enne ha destato forte cordoglio, specie negli ambienti sportivi dei Nebrodi, dove era molto conosciuto avendo accompagnato spesso con il suo pulmino molte squadre in trasferta. A ricordarlo, su Facebook, anche la società sportiva Usd Rocca di Caprileone: “Una tragica notizia ci ha profondamente sconvolti. Oggi è venuto a mancare all’effetto dei suoi cari l’amico Calogero Mazzurco. I km percorsi insieme nemmeno si contano. Ci lascia un vuoto profondo e il ricordo di una persona splendida con cui abbiamo condiviso tante gioie”.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments