MESSINA. Gli agenti della Polizia Municipale stanno procedendo in questi minuti al sequestro di un terreno privato a Tremonti ricoperto da immondizia per decine di metri, fra cui sanitari abbandonati, amianto e rifiuti di ogni tipo.

Il terreno si trova fra Tremonti e San Licando, in corrispondenza del complesso “Il rifugio”, che negli scorsi mesi era finito al centro delle cronache per la presenza di numerosi cinghiali, attratti probabilmente dalle grosse quantità di rifiuti.

Sul posto il presidente del V Quartiere Ivan Cutè e l’assessore Dafne Musolino, che si è poi recata a Portella Arena, dove è stato fermato un cittadino beccato in flagranza di reato mentre abbandonava un frigorifero sul suolo pubblico.

 

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments