MESSINA. Nuovo avvistamento di una squalo nelle acque dello Stretto di Messina. Dopo le segnalazioni di inizio estate quando un esemplare era stato visto da alcuni pescatori, lo squalo sembrava caduto nel dimenticatoio collettivo, finito in fondo al cassetto dei ricordi estivi. A sorpresa, quasi a fine stagione, il pescecane è tornato a farsi vedere.

Un esemplare di circa 2,50 – 3 metri è stato avvistato nello specchio di mare antistante località Fiumara Guardia, a circa un centinaio di metri dalla costa. L’avvistamento è stato segnalato alla Capitaneria di Porto che invita i bagnanti “a prestare la massima attenzione, evitando di allontanarsi eccessivamente dalla spiaggia”. Stessa raccomandazione è rivolta anche agli “utilizzatori di tavole a vela, piccole imbarcazioni e praticanti l’attività subacquea”.

Tutti sono invitati ad adottare attenzione e precauzione. La Capitaneria di porto continuerà a monitorare la zona inoltre ogni altro eventuale avvistamento potrà essere comunicato alla sala operativa della Capitaneria al numero 090/344444 oppure tramite il numero blu della guardia costiera 1530.

Già qualche mese fa, un gruppo di pescatori avevano tirato sù un esemplare di squalo (video in basso). La biologa marina del Cnr di Messina, Adriana Profeta aveva rassicurato i più paurosi ed impressionabili: “Nello Stretto gli squali ci sono sempre stati, sono sempre passati ma non si sono mai verificati attacchi all’uomo”.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments