MESSINA. Uno spazio in cui lavorare con lo sfondo del mare. Si tratta di “Islhub”, il progetto di coworking realizzato nella città dello Stretto al Quarto di Luna, sull’esempio di tante altre città del Mediterraneo (come Cagliari, la prima in Italia a lanciare l’iniziativa) che per attrarre turisti hanno previsto dei luoghi di aggregazione per consentire di godere delle strutture turistiche ma dando le condizioni per lavorare in smart working.

«Un’isola, nell’isola più grande del mediterraneo, dedicata a tutti gli smart worker e non solo. Uno spazio di condivisione unico, un nuovo modo di vivere la nostra sicilianità a 360°», si legge in un post sulla pagina Facebook del progetto (qui il link).

Come avere il proprio spazio? Basta prenotare un desk tramite il sito www.islhub.it. Il costo è di 5€ al giorno o di 15€ a settimana (per cinque giorni), dalle 8 alle 18, e i servizi sono l’accesso diretto alla spiaggia, un’area relax con sdraio, un’area break con colazione e smart lunch, connessione internet illimitata, postazione con corrente elettrica, parcheggio gratuito e locker con ricarica per i dispositivi.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments