MESSINA. La zona sud di Messina, in particolare Galati Sant’Anna e Santa Lucia, è alle prese con una penuria d’acqua che sta causando disagi agli abitanti. A tal punto che Maurizio Gemelli, presidente del comitato Uniti per il Diritto e la Dignità Sociale (DDS) ha scritto al presidente Amam Salvo Puccio, spiegando che la situazione va avanti da due mesi e invitandolo a trovare una soluzione, o ad attuare almeno qualche correttivo che renda meno disagevole la situazione, soprattutto in vista dell’arrivo del gran caldo estivo

“Il comitato che rappresento, e le centinaia di cittadini che si rivolgono a noi, non ha potuto fare a meno di notare il suo impegno quotidiano nel fare funzionare le fontane ornamentali del centro città, attività per la quale esprimiamo tutta la nostra ammirazione – esordisce Gemelli in una lettera aperta – Rileviamo, contemporaneamente, che lei probabilmente sconosce i problemi delle periferie, o se conosce preferisce ignorare le grida di aiuto dei cittadini dei villaggi”.

“Dai primi giorni di maggio in diverse frazioni della zona Sud di Messina, ed in particolare nei villaggi di Galati Sant’Anna e Santa Lucia, puntualmente ogni giorno alle ore 20 viene interrotta l’erogazione d’acqua e i residenti sono costretti a subire le numerose conseguenze”, spiega Gemelli, che poi elenca una serie di disagi a cui da mesi vanno incontro i residenti della zona. “Non ritiene sia necessario avvisare l’utenza per tempo su eventualità di riduzione/sospensione di servizi essenziali, tra l’altro pagati a caro prezzo?”, è una delle doglianze del presidente del comitato.

Gemelli sostiene di aver già inviato un messaggio il 14 maggio, al quale non è stato dato alcun riscontro. E si dichiara pronto a passare dalle parole ai fatti: “Con la presente cogliamo l’occasione ad intervenire a strettissimo giro di posta – Se le nostre sollecitazioni dovessero continuare a cadere nel vuoto le anticipo che il Comitato da me presieduto procederà senza sosta in tutte le sedi legali la battaglia per i diritti dei cittadini”, conclude.

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments