Tuona contro il nulla osta concesso a Salvatore Riina jr per fare da padrino di battesimo al figlio della sorella: “Consentire al figlio di Riina di fare il padrino di battesimo è una scelta censurabile e quanto meno inopportuna, che io non approvo”. Riina è stato condannato per mafia, scarcerato sei anni fa e col divieto di tornare a Corleone

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments