MESSINA. Da oggi, martedì 19, sino a giovedì 21, Messina prenderà parte allo Smart City Expo World Congress di Barcellona per presentare l’innovativo progetto MEsM@rt e illustrare le potenzialità delle soluzioni Agorà, ImpleME e Urbamid+, realizzati grazie al finanziamento del Pon Metro 2014-2020. All’evento internazionale rappresenteranno Messina il sindaco Cateno De Luca, il vicesindaco Salvatore Mondello, gli assessori alle Smart City Carlotta Previti e alle Politiche Sociali Alessandra Calafiore, i presidenti di Amam S.p.A. Salvo Puccio e di Atm S.p.A. Giuseppe Campagna, il RUP Placido Accolla e Massimo Villari, docente di informatica del dipartimento MIFT dell’Università degli Studi di Messina. Quattro progetti per un solo obiettivo, cioè rendere Messina una delle migliori Smart City del mondo. Monitoraggio e prevenzione, servizi al cittadino, gestione digitale di tasse e tributi, turismo e cultura: sono questi gli ambiti sui quali il Comune di Messina ha puntato per migliorare la qualità della vita dei cittadini e portare la città dello Stretto ad essere un punto di riferimento quando si parla di Smart City.

MEsM@rt: Questo progetto innovativo creerà l’ecosistema utile a rendere la città di Messina una Smart City. La piattaforma, basata su dispositivi IoT e moderne tecnologie Big Data, consentirà l’implementazione di applicazioni “verticali” capaci di supportare l’Amministrazione comunale nelle attività quotidiane di gestione e pianificazione.
Urbamid+: Progetto digitale per una più efficiente gestione del settore urbanistico che, grazie ad un moderno Sistema Informativo Territoriale ed un ampio archivio di dati storici, metterà a disposizione dei cittadini moderni servizi integrati per l’edilizia e un vasto archivio di dati geospaziali digitalizzati.
Agorà: Questa soluzione renderà possibile avere servizi ed informazioni a portata di click, sia per i turisti che per i cittadini, così da garantire una più accessibile e vasta offerta culturale locale, dando nuovo slancio economico ai comuni della cintura metropolitana di Messina.
ImpleME: Il progetto rappresenterà un punto di svolta per l’interazione fra cittadini, imprese e PA nell’ambito della moderna gestione delle pratiche e dei tributi, e snellirà i processi della macchina amministrativa, consentendone anche una migliore visione agli utenti.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments