MESSINA. È uno degli artisti più celebri della tradizione neomelodica e uno dei simboli della canzone napoletana del mondo, che negli ultimi decenni, dopo il “boom” degli anni ’80 e i tempi del “caschetto d’oro”, ha saputo reinventarsi anche come scrittore e sceneggiatore. Si tratta di Nino D’Angelo, che il prossimo 11 marzo si esibirà al Palacultura di Messina, dove proporrà le canzoni del suo ultimo disco (“Il poeta che non sa parlare”) e i pezzi più noti del suo repertorio (da “Nu jeans e ‘na maglietta” a “Popcorn e patatine”, passando per il brano della scolta etnica sanremese “Senza giacca e cravatta”).

Il costo dei biglietti, acquistabili su ticketone, varia dai 28 ai 40 euro. D’Angelo si esibirà nei giorni precedenti anche a Palermo (il 9 marzo) e a Catania (il 10).

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments