MESSINA. Transennata la parte antistante del Duomo di Messina, proprio sotto al Campanile, a causa della caduta di calcinacci. I residui, di piccole dimensioni, sono ancora visibili sul marciapiede.

Pochi giorni fa, a “perdere pezzi” era stato Palazzo dei Leoni, sede della Città metropolitana, transennato dopo la caduta di intonaci di varie dimensioni che si erano staccati dal cornicione che abbellisce la facciata dell’ex Provincia, finendo sul marciapiede.

 

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments