MESSINA. Dopo i ristoratori (che faranno il bis venerdì) e gli operatori del fitness, adesso tocca agli artisti messinesi, che scenderanno in piazza sabato 31 ottobre. L’appuntamento è alle 15:30, a Piazza Unione Europea, quando attori, musicisti, danzatori, cantanti, insegnanti di musica, canto teatro e danza protesteranno in maniera spontanea e libera per chiedere a gran voce la revisione delle misure restrittive imposte dal governo, “che ci impediscono le attività di spettacolo e quelle didattiche, riducendo a zero la nostra possibilità lavorativa”. «Naturalmente questa manifestazione – spiegano gli organizzatori – ribadisce la necessità di un confronto a lungo termine sul rapporto tra istituzioni e mondo dell’arte, per la creazione di una politica della cultura che si radichi concretamente sul territorio. Siete tutti invitati a venire a sostenerci».

guest
1 Comment
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Mr Ebenezer Scrooge
Mr Ebenezer Scrooge
28 Ottobre 2020 17:53

Ma ora basta voi piuttosto! Siamo al tracollo sanitario, statevene a casa che è meglio per tutti.