MESSINA. Sono tre le squadre dei vigili del fuoco che sono intervenute questa mattina per domare le fiamme che si sono sviluppate all’interno di un deposito dell’ospedale Papardo, per cause ancora da accertate. Dalle 9 di questa mattina il fumo bianco che usciva dallo stabile ha allertato il personale interno che ha avvisato subito la centrale, intervenuta pochi minuti dopo.

Ancora nessuna certezza sull’ammontare dei danni: all’interno del locale era presente il materiale usato dal personale dell’ospedale e  una macchina elettrica utilizzata per il trasferimento dello stesso. Nessun ferito.

Fra le conseguenze dell’incendio, anche la possibile chiusura, per tre giorni, dell’attiguo reparto di radiologia.

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments