MESSINA. È morto questa notte lo chef messinese di Casa Sanremo. Alessio Terranova, di 37 anni, ha avuto un incidente mortale sulla SS113, sul ponte di Oliveri, nel comune di Falcone. Si trovava a bordo della sua Bmw in direzione Palermo, insieme ad un altro passeggero che è rimasto ferito e che è stato trasferito all’Ospedale Fogliani di Milazzo.

Secondo le prime ricostruzioni, il sinistro sembrerebbe essere stato causato dalla vettura che ha cominciato a sbandare, fino a sbattere contro il guardrail. Inizialmente Alessio Terranova era stato trasferito immediatamente all’ospedale di Patti, ma non c’è stato nulla da fare.

Il sindaco di Falcone, Nino Genovese, ricorda così su Facebook il giovare chef conosciuto in tutta Italia e che proprio quest’anno era tornato a Sanremo: «In meno di una settimana dall’immensa soddisfazione professionale di Sanremo ed al farci gioire per te e con te, a lasciarci distrutti e smarriti per il tuo tragico ed improvviso addio alla vita! Dovevamo ancora fare quell’articolo per celebrare la tua presenza a Casa Sanremo come Chef, invece ora sui giornali si leggerà sì di Alessio Terranova come grande Chef, ma per aver prematuramente perso la vita in un tragico incidente. Avevi tanti progetti di cui mi parlavi con entusiasmo ed anche ingiustizie subite da riscattare; invece tutto è finito così, con uno schianto fatale ed a ciascuno di noi rimarrà dentro quella parola non detta, quell’atto non fatto. Oggi è un giorno di immenso dolore per tutta la comunità di Falcone, che si stringe alla mamma, al fratello, a tutti i parenti ed ai tantissimi amici!  A tutti noi mancherà il tuo sorriso, la tua allegria, la tua immensa simpatia e la tua sincera amicizia; e ti ricorderemo sempre con affetto».

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments