EleMe2022, la mappa del voto: quali liste hanno vinto e dove


 

La mappa rappresenta il voto di lista per ogni sezione. Cliccando sull’icona, si aprirà una finestra con tutti i dati e i numeri col dettaglio di voti, percentuali e affluenza del seggio corrispondente.
La fonte dati è il Comune di Messina che ad oggi (29/06/2022) non ha ancora completato il lavoro di verifica su tutte le sezioni.
Attraverso la mappa si può velocemente cercare o trovare il voto su ogni singolo seggio geolocalizzato.
Mappa ed elaborazione dati di Giampiero Neri e Giuseppe Pizzimenti

MESSINA. La schiacciante vittoria (solo quattro sezioni su 254 non conquistate) di Federico Basile alle amministrative del 12 giugno é figlia non solo di una supremazia palese, come emerso dalle urne, ma anche di una grossa percentuale di voto disgiunto che ha favorito il candidato di Sicilia Vera e Cateno De Luca, proveniente in massima parte dal centrodestra. Se infatti Franco De Domenico , candidato del centrosinistra, ha preso grossomodo gli stessi voti delle sue quattro liste (e quindi la coalizione ha tenuto, pur nel risultato negativo), per Maurizio Croce, candidato del centrodestra, allo spoglio sono mancati oltre cinquemila voti rispetto alle liste (27.187 voti e 27.84% per il candidato, 32.461 voti pari al 35,23% dei voti validi per le otto liste), perdendo quasi l’8%: voti che, detto grossolanamente, è presumibile siano andati a Basile e ne abbiano determinato la vittoria. Dal canto suo, la lista collegata al neo sindaco ha fatto incetta di vittorie nei 254 gessi, risultando la lista di gran lunga più votata, lasciandone solo una manciata, nell’ordine, a Ora Messina, Con De Luca per Basile, Fratelli d’Italia, De Domenico sindaco e Pd. Tutte liste che hanno conquistato, pur in un panorama di metta sconfitta, numerose sezioni in più rispetto alle sole quattro lasciate da Basile agli avversari nei voti per il solo sindaco, il che riporta al concetto di voto disgiunto: Basile ha vinto anche perché, chi votava un candidato al consiglio comunale di altro schieramento, per sindaco ha votato lui.