MESSINA – Il tram sospeso si può fare, a confermarlo è una società bielorussa, Sky Way, i cui rappresentati oggi hanno partecipato al comizio di Cateno De Luca a Piazza Cairoli in cui presentava il progetto: una sospensione di 15 km da Pistunina a Ganzirri. Un progetto già realizzato a Minsk e in fase di progettazione a San Marino e Dubai, rivela Antonio Lacava rappresentante per il sud della Sky Way.

“Hanno letto le polemico dopo la mia proposta e mi hanno contattato, all’inizio pensavo fosse uno scherzo”, ha raccontato il deputato regionale e candidato sindaco di Messina.

“La versione giapponese, invece, non è proponibile perché costa il doppio”, ha specificato, invece, Antonino La Vecchia, rappresentante della società bielorussa per la Sicilia.




guest

1 Comment
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Nicola Petrina
Nicola Petrina
7 Giugno 2018 20:50

la domanda non è se si può fare, ma perchè? a che serve? visto che i soldi pubblici sono pochi, meglio utilizzarli per opere piu’ urgenti.