MESSINA. Diventa definitiva la condanna a 6 anni e 8 mesi per Francantonio Genovese, ex sindaco di Messina e parlamentare nazionale, nell’ambito del procedimento “Corsi d’oro2”. La Corte di cassazione ha confermato il verdetto di secondo grado, ma ha anche accolto il ricorso della Procura Generale che aveva chiesto per l’ex deputato la condanna per riciclaggio (caduta in appello) ed ha rinviato gli atti alla Corte d’appello di Reggio Calabria, davanti alla quale dovrà Genovese tornare per essere giudicato. Il processo riguardava l’indagine sulla formazione professionale in città e in regione. I fatti risalgono a quando Genovese era deputato nazionale del Partito democratico: in primo grado la pena era stata di 11 anni.

Riduzione della condanna invece per il cognato (anche lui ex parlamentare, ma regionale) Franco Rinaldi: confermata quella a due anni e mezzo, ma annullata l’ipotesi di associazione a delinquere. Annullata del tutto, e senza rinvio, la condanna a carico dell’ex consigliere comunale Elio Sauta.

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments