MESSINA. Chiusura alle 19 di tutte i negozi, compresi i supermercati, e delle attività che funzionerebbero con modalità da asporto (è prevista solo la consegna a domicilio). Sarebbe consentita l’apertura oltre le 19 per farmacie, tabacchi, edicole e distributori di carburante.

È quanto l’assessore alle Attività produttive Dafne Musolino ha comunicato pochi minuti fa alle associazioni di categoria che sono state convocate per una riunione alle 16 a Palazzo Zanca. All’incontro non è andato il sindaco Cateno De Luca, impegnato in consiglio comunale, ma dopo un’ora si è presentata l’esponente della sua giunta.

I provvedimenti saranno formalizzati, salvo ripensamenti dell’ultimissimo minuto, in un’ordinanza, i cui effetti dovrebbero scattare dalla mezzanotte di domani, sabato 21 novembre.

Al momento è ancora in atto il confronto con le associazioni, che hanno mostrato forte contrarietà verso il provvedimento di chiusura anticipata.

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments