MESSINA. È disponibile da ieri su Youtube e Vimeo “Cocci“, il cortometraggio realizzato dal messinese Emanuele Nicola Speziale. Classe 2003, il giovane nel suo lavoro ha descritto i disagi di Enea, un adolescente che vive la quarantena di marzo 2020 da solo, con l’obiettivo di raccontare l’esperienza vissuta dal punto di vista di tanti adolescenti.

“Saranno proprio l’isolamento e la solitudine -ha affermato il regista- a dargli l’occasione di interfacciarsi con i suoi problemi, le sue insicurezze, le riflessioni su se stesso e sulla società in cui vive.”

Il corto è scritto, diretto e prodotto da Emanuele Nicola Spaziale, con il contributo di Antonio Nicita per la fotografia, Daniele Bucceri per il suono e Moreno Pio Mondì e Gaia Franchina per l’interpretazione.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments