A cura di Laura Lipari

Tra vini Doc, degustazioni e cucina della tradizione

 

Se c’è una frase che mette tutti d’accordo in questo periodo è, senza alcun dubbio, “la dieta dopo le feste”. Sacrosanta verità, anche perché serve un discreto allenamento per arrivare pronti e carichi nell’affrontare i pranzi ed i cenoni infiniti, le mille bevute di rimpatriata e i mille brindisi di buon augurio. Ed allora ecco due eventi imperdibili per tutti quelli che hanno bisogno di una stimolante palestra alternativa, per gli appassionati e cultori del buon vino e del buon cibo, o più semplicemente per chi ha delle papille gustative super curiose.
Nella maestosa ed affascinante, ma purtroppo poca sfruttata, cornice del Monte di Pietà arriva Stretto diVino Christmas edition, la manifestazione ad ingresso gratuito organizzata da Messenion Pro Loco e Confesercenti Messina nell’ambito degli eventi natalizi promossi dal comune di Messina.

 

Da oggi, venerdì 17 Dicembre, fino a domenica 19 Dicembre, dalle ore 17:00 alle ore 23:00, tre giornate interamente dedicate al vino siciliano accompagnato da degustazioni a base di specialità locali.
Quattordici le cantine messinesi che ci guideranno in un viaggio nel mondo delle tre DOC Faro, Malvasia e Mamertino: Azienda Agricola Vasari, Tenuta Rasocolmo, Cambria Vini, Cantine Bonfiglio, Azienda Agricola Due Pini, Azienda Agricola Leopardo, Gaglio Vignaioli dal 1910, Principi di Mola, Tenuta Gatto, Tenuta Enza La Fauci, Scuola Pietro Cuppari, Consorzio Malvasia delle Lipari, Cantina Bongiovanni, Cantine Colosi. Così, passando tra i vari banchetti d’assaggio dei vini, si potrà abbinare a ogni calice il giusto boccone scelto con accortezza e preparato da Assopanificatori e Pasticceri e dall’Azienda Agricola Isgrò.
Sarà possibile, inoltre, per chi è interessato e fino a riempimento posti, partecipare alle masterclass organizzate a cura di ONAV Sezione di Messina e Scuola Europea Sommelier Messina.
Tre masterclass diverse al giorno per tutti e tre i giorni, cui si accede solo tramite prenotazione e con una quota di partecipazione di 10 euro ad appuntamento, che spazieranno dalla degustazione guidata delle tre DOC sicule agli abbinamenti dei formaggi DOP messinesi con i vini del territorio. (Per info e prenotazioni contattare ONAV sezione di Messina al numero 3661975975 o, via e-mail, all’indirizzo messina@onav.it, oppure Scuola Europea Sommelier al numero 3475027228 o, via e-mail, all’indirizzo messina@eurosommelier.it)

Domenica 19 Dicembre, invece, da Miscela d’Oro – Sicilia 1946 vi aspetta “La tavolata Natalizia” con Filippo La Mantia. Un pranzo a buffet, servito alle ore 13:00, a cura del famoso cuoco palermitano che sfodererà le migliori e più particolari ricette della tradizione culinaria siciliana, spaziando dal dolce al salato.
Potrete gustare panelle e baccalà, caponatina di carciofi, timballo del Gattopardo, pasta con la mollica, pasta con le sarde, frittatine siciliane, fritturine di totani, involtini di pesce spada, polpette al sugo e spezzatino con le patate, per poi finire con una carrellata di dolci in quantità.
È assolutamente consigliata la prenotazione. Quota di partecipazione 60 euro a persona bevande incluse.

 

 


 

Mercatini ed appuntamenti magici per grandi e per piccini

 

Manca poco più di una settimana al 24 Dicembre, ma per chi già è entrato in pieno spirito natalizio questo weekend non sarà altro che una piacevole avventura all’insegna della ricerca del regalo o dell’addobbo perfetto, tra mercatini ricchi di lucine, favole ed atmosfere magiche che faranno brillare di gioia gli occhi dei più piccoli e faranno ritornare gli adulti, anche solo per un secondo, bambini.

La Proloco Capo Peloro vi aspetta con un ricco calendario di eventi per la sesta edizione del “Natale sui laghi”. Il 17, il 18 ed il 19 Dicembre sarà la volta, dalle ore 17,00 alle 20,00, del Presepe Vivente Solidale presso il parco de “Il castello di Edi” (Granatari) accompagnato da video installazioni, mercatino artigianale e Casa di Babbo Peloro.

Il Natale di Forte Ogliastri inizia, invece, sabato 18 e domenica 19 Dicembre alle ore 11:00 con “I giorni del falco. Storie di Messina, di gente e di dei”, spettacolo a cura della compagnia Anatolè e con i mercatini dell’artigianato e dei produttori locali che troverete negli stessi giorni dalle ore 10:30 alle 13:00 e dalle ore 16:30 alle 19:30.

Continuano le iniziative del calendario di Dicembre in fattoria dell’Azienda Agricola Villarè, che questo weekend vi attende con un doppio appuntamento. La mattina di sabato 18 Dicembre, alle ore 10:00, insieme alla colazione preparata da Fernando con le ricette della nonna ed a tanti giochi, staffette, laboratori creativi, di scienze e didattici a tema caffè, grazie al maghetto di Caffè Barbera, verrà presentato il libro “Curiosità, coraggio e cuore”, ovvero le magiche avventure di Chicco e Ginevra scritte da Letizia Bucalo Vita.
Mentre il pomeriggio, così come l’indomani, dalle ore 17:00 alle 20:30 sarà possibile visitare il Villaggio di Natale.

 

 

Una domenica da favola accoglierà, alle ore 11:00, famiglie e bambini a Villa Aelthea per il Natale di Crudelia, rappresentazione teatrale a cura di Maria Pia Rizzo direttamente ispirata al Canto di Natale di Charles Dickens.

Infine, a piazza Municipio, nelle giornate del 17, 18 e 19 Dicembre, dalle ore 17:00 alle 23:00 vi dà appuntamento la Vecchia Soffitta con una selezione speciale di articoli per un mercatino estremamente vintage.

 


 

Natura, panorami e mostre

 

Per chi invece è intollerante allo stress del Natale, non riesce a sopportare il traffico cittadino ancora più selvaggio e paralizzato sotto le feste e vuole disperatamente sfuggire al tormentone di “a te e famiglia” ricorrente per le vie del centro, quale miglior via di fuga se non una bella escursione a contatto con la natura o una silenziosa ed introspettiva passeggiata per vernissage?

Allo Spazioquattro di via Ghibellina, sabato 18 Dicembre dalle ore 17:00 fino alle 20:00, verrà inaugurata l’esposizione “L’ arte nell’anima “di Chiara Costa. Si avrà modo di apprezzare, valorizzare e comprendere le opere della giovane artista palermitana andando oltre il colore, oltre le immagini, oltre le ombre e facendo tesoro della sua speciale particolarità nel mondo relazionale: l’autismo.

Continua alla Galleria d’Arte Vega la mostra di Franco Fratantonio “Sentimento del tempo”, a cura di Marcello Sciacca. Saranno esibite circa venti opere recenti dell’autore siciliano di formato medio, ad olio e pastello.

Domenica 19 Dicembre, alle ore 10:00, appuntamento con Ninniemu Trekking per il Sentiero dei due mari. Scarpe da trekking, giacca a vento, borraccia e pranzo a sacco per un’escursione che comincia sulla montagna che per eccellenza domina Messina e lo stretto, il monte Dinnammare, per poi proseguire percorrendo tratti della dorsale dei peloritani e altri sentieri che su essa si innestano, dando modo di scoprire la storia di questi luoghi, le tradizioni portate avanti dall’uomo e le bellezze naturalistiche che si incontrano lungo il cammino ed un panorama mozzafiato sul mare e sulle sette sorelle. Un itinerario ad anello che intorno alle ore 16:30 vi riporterà al punto di inizio, poco distante dal Santuario di Dinnammare. (Per informazioni contattare via mail ninniemutrekking@gmail.com o via whatsApp al numero 3935691388)

Sempre Domenica 19 Dicembre l’Associazione PFM propone un’escursione attraverso i boschi dei Colli San Rizzo che avrà inizio alle ore 9,30 dal piazzale di Pizzo Chiarino. Il percorso seguirà l’antica strada militare attraverso boschi misti di conifere e latifoglie come castagni, querce e sambuchi. Al termine della passeggiata, stimato per le ore 14:00, con l’arrivo al Chiosco dei colli nell’area attrezzata di Musolino è previsto un pranzo con antipasto a base dei prodotti tipici dei Peloritani e fagiolata. (Per ulteriori informazioni e chiarimenti contattare la guida, Mimmo, al numero di telefono 3496966634).

 


Concerti e spettacoli, fra pop e rockabilly

 

C’è veramente l’imbarazzo della scelta per gli amanti della buona musica questo fine settimana, così il consiglio è quello di mettere in stand-by la to do list dei regali di Natale e autoregalarsi una serata veramente piacevole. Dal rock, al pop, alla classica, al rockabilly, alle serate di gala a favore di una importante causa.

Gran Gala Blud di Natale al Teatro Vittorio Emanuele sabato 18 Dicembre alle ore 18:30, per una serata di gala e di grandi artisti a Messina, uniti tutti insieme per i piccoli più fragili e a sostegno dell’allattamento e dell’apertura delle Banche del latte Umano donato in Sicilia.
L’ evento, promosso dalla Onlus “Gala Blud & Friends- Amici della banca del latte donato”, avrà come madrine d’onore Simona Izzo e Rosanna Lambertucci. Sarà condotto da Salvo La Rosa e punterà a raccogliere fondi per il latte di madri donatrici utile ai bimbi ricoverati nel reparto di Neonatologia e terapia intensiva neonatale dell’Ospedale Policlinico di Messina.
Ospiti della serata, pronti a dare il loro contributo per il sostegno alla causa, Manlio Davì, Mario Incudine, il team di Vincenzo Nibali, il Coro Lirico Siciliano e lo Studio Danza di Mariangela Bonanno. Lo spettacolo, promosso dalla Onlus presieduta da Gianmarco Berenato in collaborazione con l’OU di Neonatologia del Policlinico Universitario di Messina, diretta dal Dottor Alessandro Arco, che ha già avviato nei giorni scorsi l’apertura della banca del latte, avrà come regista Valerio Vella e sarà articolato in vari momenti che spazieranno dalla musica alla danza, dal cabaret allo sport, passando per momenti di approfondimento di contenuti medico-scientifici.
Lo scopo della manifestazione, oltre al crowdfunding, è quello di lanciare il prezioso messaggio che la vita va promossa e tutelata fin dalle sue origini aiutando bambini, madri e famiglie.
Il tutto sarà preceduto alle ore 16:00, nel foyer, dalla mostra di beneficienza “Artisti ed eccellenze per nutrire la vita” e alle 17:30 dalla degustazione “Delizie, cioccolato e bollicine” offerta da Follador e dall’Istituto Antonello.
L’ingresso è limitato alla prevendita dei biglietti disponibili presso l’agenzia Bisazza Gangi, i cui proventi andranno alla Banca del latte.

Sempre sabato 18 Dicembre, per gli amanti della danza e delle espressioni del linguaggio del corpo, alle ore 21,00 ai Magazzini del Sale va in scena a cura della compagnia del Teatro dei Naviganti lo spettacolo “4 canti”, in cui danzerà Giuseppe Muscarello sulle note della musica dal vivo eseguita da Pierfrancesco Muscari.
Ma non finisce qua, perché grazie al teatro dei Naviganti e ai Magazzini del Sale nei giorni 17, 18 e 19 Dicembre sarà possibile partecipare al secondo incontro del Workshop di improvvisazione e composizione istantanea sul corpo poetico e sul corpo creativo. Partendo da come il corpo percepisce se stesso in movimento, quindi dall’attivazione del senso propriocettivo, il laboratorio propone un’esplorazione degli elementi corpo, movimento, tempo e spazio, come coordinate interne ed esterne che servono per percepire la propria danza e strutturare le proprie azioni. (Per info ed iscrizioni chiamare al numero 3407924856)

Sabato 18 Dicembre, ore 21:00, torna la musica d’ autore a Piazza Duomo con Edoardo Bennato e la sua band, che taglieranno il nastro di inaugurazione delle tante manifestazioni programmate nel calendario della rassegna “Messina, il Natale della Rinascita”.
Concerto antologico, ad ingresso gratuito, per il cantautore e rocker campano che con 43 album pubblicati e più di 10 milioni di dischi venduti ha scolpito un tassello importantissimo nella storia della musica italiana e non. Per una sera, tra schitarrate ed armonica, tra chitarre rock e blues, si potrà viaggiare tra i ricordi, da Capitan Uncino a Il gatto e la volpe, passando dalla Fata ad Ogni favola è un gioco, fino ad arrivare alla magica Isola che non c’è.

 

 

Domenica 19 Dicembre sin dalle ore 11:30 potrete iniziare a riscaldarvi al Retronouveau di via Croce Rossa 33, che in collaborazione con la Libreria, Vineria Colapesce vi aspetta per la terza ed ultima edizione del 2021 di “Viva il vinile”. Mercatino del vinile a cura di Best Price Rec e Dischi cercano casa, con una selezione vastissima che non lascerà nessuno a bocca asciutta: edizioni speciali, chicche introvabili e grandi classici.
Così, se tra la ruota da shopping compulsivo del vero collezionista di dischi ed il “diggare” del curioso alla ricerca della copertina da colpo di fulmine vi verrà giusto un po’ di fame, troverete un menù natalizio perfetto per tutti che va dalle bruschette gourmet alle pinse, per non parlare della ricca scelta di birre alla spina, birre in bottiglia e cocktail per schiarirvi le idee.
Ciliegina sulla torta, alle ore 21:00, il concerto della band siciliana rockabilly Don Diego Trio che vi condurrà a fine giornata tra sfumature country e honky-tonk.
Parte del ricavato degli eventi del Retronouveau verrà devoluto a beneficio dei gatti del Rifugio San Cosimo.

Immancabile appuntamento, ancora nel pomeriggio di domenica 19 Dicembre alle ore 18: 00, con la stagione concertistica dell’Accademia Filarmonica di Messina al Palacultura con le giovani musiciste siciliane Caterina Isaia al violoncello e Rosa Maria Macaluso al pianoforte per un pomeriggio all’insegna delle composizioni di J.S. Bach, J. Brahms, F. Chopin, E. Sollima e A. Piazzolla.

Per i veri fan o per chi domenica sera ha voglia di spostarsi leggermente in provincia e più esattamente a San Pier Niceto, alle ore 21:00 all’Auditorium Pace del Mela arriva l’ultima tappa siciliana del tour di Carmen Consoli “Volevo fare la rock star”. La “Cantantessa” torna sul palco per presentare non solo il suo ultimo album, ma per ripercorrere i brani più significativi della propria carriera insieme ad una grande amica e batterista straordinaria come Marina Rei. E chissà, magari proprio quel brano là che desiderate e che live non fa mai questa volta potrà essere una delle gradite sorprese in scaletta.

 


Aperitivi, cover band e “serate”

 

Per il popolo della notte, o più semplicemente per tutti coloro che dopo una settimana di lavoro hanno bisogno di staccare la mente e godersi un po’ di meritato relax in leggerezza, per capire se quest’anno andranno più d’accordo con il Grinch o con Babbo Natale, ecco una carrellata di proposte per organizzare al meglio ogni singola sera di questo freddo weekend dicembrino.

Luci accese e bicchieri in alto al Dai Dai per brindare alla vita e ricordare che certe dolorose assenze, come quelle di un caro amico che è venuto purtroppo a mancare improvvisamente, in realtà ci devono spingere ad andare sempre e solo avanti dando sempre e solo il meglio e ad onorare e tenere vivo il suo ricordo perché, tanto, quello che conta davvero non ci lascia mai. Così, stasera venerdì 17 Dicembre panini “scioccanti”, birre “aggraffio” e tanto altro in compagnia della chitarra e della potente voce di Ivan Trischitta.

Aperitivo in musica anche allo Sciaranira, venerdì sera alle 21:30, con Sandra De Dominici e Daniele Paone, approfittando del gradito ritorno dell’area pedonale in via Loggia dei Mercanti.

Tripletta per il clubbing Zeronovanta che vi aspetta con l’ultimo Venerdrink del 2021, a partire dalle ore 19:00, per aperitivo, cena e dopo cena sulle note di Stefano Falcone, Helen Brown e Giandomenico Munari; si prosegue sabato con il format “Il sabato non è serata” per terminare domenica con l’appuntamento con l’aperitivo musica, dalle ore 18:30, con dj-set a cura di Bruno Blandina.

Sabato 18 Dicembre, a partire dalle ore 18:30, aperitivo e musica anche nella suggestiva location della Marina del Nettuno, che vanta indubbiamente uno dei panorami più belli della città ed uno dei barman più talentuosi in circolazione, con le note dei The Brixton, tra bacche rosse ed una magica atmosfera prenatalizia.

Per gli amanti del dance floor anche questa settimana il Retronouveau propone due appuntamenti diversi: il venerdì sera è all’insegna della musica techno e tech-house con la crew del Mind the Gap, mentre il sabato vi riserva tutte le sfumature della storia della musica rock mixate per voi da Davide Patania nell’inimitabile Pub Rock.
Per chi, invece, sabato sera ha voglia di allontanarsi dalla città per fare quattro salti arriva dalle ore 23:00 OMD- 80 VogliaDiscoParty a 90. L’evento più divertente ed irriverente del litorale messinese vi aspetta all’ex Pirelli (via P.Mondello-Villafranca) con la musica più bella degli anni ’80-’90 ed uno show iconico grazie a favolose Drag Queens, sensuali Gogo Boys e frenetiche ballerine.

Domenica 19 Dicembre cena e dopo cena da PerBacco, a partire dalle ore 22:00, in compagnia degli Approssimativi Band tra una vasta selezione di vini, prelibatezze culinarie a base di pesce e di carne ed ottimi dolci, il tutto ideato e preparato con amore da Grazia Ciccolo.

A Piazza Cairoli, alle 18 di domenica, tra le iniziative promosse dal Comune per “il Natale della RiNascita” ecco l’appuntamento con i Kamikaze-Lucio Dalla Tribute. Antonio Stella, tastiere e voce, e David Cuppari, chitarra-percussioni e cori, interpreteranno una selezione dei brani più belli e significativi del repertorio del cantautore bolognese. Da Cara all’Anno che verrà, passando per Mambo e Stella di mare, fino ad arrivare alla corale Canzone.

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments