CASTROREALE. Una vita vissuta col vento fra i capelli, a bordo della sua amata moto, dettata non soltanto da una smisurata passione, ma da sincero amore per tutto ciò che rappresentavano i motori. Tutto questo era Totò Marfia, al quale è dedicato “Un pilota di altri tempi, tra storia e leggenda”, il raduno motociclistico a lui dedicato che si svolgerà domani a Castroreale su iniziativa del Piccolo Museo della Moto e dal Circolo Auto e Moto d’Epoca Alzavalvola, presieduto da Enrico Munafò, di cui lui faceva parte sin dalla sua fondazione.

La sua passione per i motori inizia all’età di nove anni, e da quel momento in poi nulla ha potuto più frapporsi nel loro bellissimo rapporto durato ben 45 anni. Aperto sostenitore della guida sicura, Totò Marfia ha influito sulla vita di intere generazioni.

 

 

Ecco il programma completo della giornata. 

Ore 09:00: incontro motociclisti presso stazione di servizio Ip di via Marconi a Barcellona Pozzo di Gotto.

Ore 09:15: iscrizione partecipanti all’evento con versamento quota di euro 5,00.

Ore 09:30: deposizione fascio di fiori sulla tomba presso il cimitero locale a cura di una delegazione di motociclisti.

Ore 10:15: partenza equipaggi con direzione Castroreale.

Ore 10:40: arrivo a Castroreale e parcheggio moto in apposita area dedicata a parco chiuso.

Ore 10.50: trasferimento equipaggi presso la “Sala Venini” di Castroreale.

Ore 11:00: commemorazione del pilota “Totò Marfia”.

Ore 12:00: trasferimento partecipanti terrazza del Piccolo Museo della Moto.

Ore 12:15: presentazione della moto di Totò Marfia.

Ore 12:30: aperitivo di commiato.

Ore 13:00: saluti.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments