MESSINA. Lo scorso 1° ottobre, in occasione dell’incontro di calcio ACR Messina – Giugliano, disputatosi allo stadio F. Scoglio quale gara valevole per il Campionato Nazionale di Lega Pro girone C, uno degli steward addetti al controllo degli accessi nel settore curva sud dello stadio, durante l’intervallo della fine del primo tempo, veniva aggredito per futili motivi da un tifoso messinese, il quale lo colpiva con ripetuti pugni sulla testa. Dalla successiva attività investigativa esperita dalla D.I.G.O.S. della Questura di Messina si addiveniva alla compiuta identificazione dello stesso, trentasettenne messinese, che veniva deferito alla competente A.G. per violenza o minaccia nei confronti degli addetti ai controlli dei luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive. In data 16 febbraio 2023, per i fatti sopra indicati, il Questore della Provincia di Messina emetteva a carico dello stesso il provvedimento D.A.Spo per la durata di anni 5 con la prescrizione,  convalidata dal Tribunale di Messina, dell’obbligo di presentazione alla Autorità di P.S.

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments