PROVINCIA. Nonostante le ordinanze di divieto per l’utilizzo di botti e petardi in tutta la Sicilia si sono registrati diversi feriti che hanno dovuto fare ricorso alle cure mediche per le ferite riportate. Per quanto riguarda la provincia di Messina sono tre le persone che hanno riportato lesioni di diversa gravità. A Milazzo un giovane si è ustionato una mano e la ferità sarà guaribile in trenta giorni. A Barcellona Pozzo di Gotto, invece, ustioni agli arti superiori e scottature al volto per un uomo di mezza età. Le lesioni sono state causate dall’esplosione anticipata di un petardo. Ma è a Savoca che si è verificato un episodio più grave. Un ventenne, attualmente ricoverato all’Ospedale Papardo di Messina, si è gravemente ferito la mano destra e un occhio.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments