MESSINA. L’ufficio promozione Giovani Artisti invita i giovani artisti under 35 di Messina che operano nel campo delle Arti Visive a presentare il proprio portfolio e un curriculum artistico (in formato pdf) per partecipare alla selezione del progetto Jce edizione 2017-2019 (Jeune Creation Europeenne), Biennale Internazionale d’arte contemporanea ideata dalla città francese di Montrouge. 

I candidati interessati dovranno far pervenire entro e non oltre il 13 maggio, solo ed esclusivamente tramite e-mail, all’indirizzo giovaniartisti@comune.messina.it un portfolio con le loro opere e il curriculum artistico (dimensione massima della mail 6 mb). Il principio ispiratore della Jce è quello di offrire un’occasione di visibilità ad artisti emergenti attraverso l’esposizione delle proprie opere in una mostra collettiva biennale itinerante nei paesi europei partner,  coadiuvata da supporti significativi quali residenze artistiche, un catalogo e un sito internet pensato come una galleria virtuale evolutiva.

Il portfolio dovrà contenere una selezione fotografica significativa di opere recenti corredate da didascalie. In caso di opere di videoarte si prega di indicare il link dove è possibile visionarle. Il curriculum artistico dovrà contenere le informazioni anagrafiche di base (nome, cognome, data e luogo di nascita, residenza, telefono, sito internet e email), gli studi compiuti e un elenco delle principali mostre personali e collettive. Per il portfolio è richiesta una selezione fotografica significativa di opere recenti corredate da didascalie.

La selezione nazionale sarà a cura del Comune di Como (in tutto 8) da inserire nella JCE, attraverso la collaborazione del GAI e delle città ad esso associate. I selezionati potranno presentare una loro opera ad una mostra collettiva itinerante, a carattere internazionale, che toccherà alcune città partner del progetto. Oltre a Montrouge, le altre città partner sono: Hjorring (Danimarca), Wroclaw (Polonia), Cesis (Lettonia), Brno (Repubblica Ceca), Cluj (Romania), Como (Italia), Figueres (Spagna) e Amirante (Portogallo).

La selezione locale sarà a cura dell’Amministrazione che si riserva di inviare, al Comune di Como, fino a un massimo di 5 artisti under 35 tra le proposte pervenute entro i termini previsti, nonché tra gli iscritti all’archivio giovani artisti locale e/o scelti attraverso altre selezioni/iniziative/mostre da loro svolte recentemente. La partecipazione alla fase di pre-selezione è gratuita.

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments