MESSINA. Inizialmente si pensava che la sospensione del servizio, dalle 13 di oggi, fosse stato causato dalla fuoriuscita di una delle vetture dai binari. L’azienda trasporti, del resto, non aveva motivato nello specifico lo stop, affermando che si trattava soltanto di «motivi tecnici».  A dare maggiori informazioni in merito è sempre l’Atm, che ha da poco reso noto il motivo di tante ore di interruzione delle corse. «A causa di un guasto alla linea di alimentazione elettrica, il servizio tranviario è momentaneamente sospeso fino al ripristino dell’alimentazione previsto nella giornata di domani», hanno scritto.

Intanto il carrosoccorso ha radunato tutte le vetture in giro per i binari a Piazza Stazione lasciandole, per la nottata, in sorveglianza alla ditta Ventura. Non è stato possibile, infatti, riportare tutti i tram nel deposito di Via Bonino. Né, ancora, è possibile calcolare l’entità del danno subito dalla linea che, altrimenti, sarebbe stata non completamente chiusa, ma parcellizzata o verso nord o soltanto verso sud.

«In attesa dell’ultimazione dei lavori, attualmente in corso», spiega ancora l’Atm, «l’utenza potrà utilizzare il servizio autobus linea 1 c.d. “shuttle 100”, nonchè linea 28 che verrà istituita nella giornata di domani».

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments