MESSINA. «In qualità di Portavoce del Movimento Cinque Stelle mi preme sottolineare che la proposta della deputata Angela Raffa in merito alla candidatura a sindaco dell’imprenditore Domenico Sorrenti è un’iniziativa del tutto personale» a esordire a poche ore dal lancio della proposta, il deputato regionale Antonio De Luca.

«Il nome di Domenico Sorrenti -continua De Luca- persona degnissima e per bene, imprenditore cui va certamente tributato il massimo rispetto e che la città tutta deve continuare a sostenere nella sua iniziativa economica, non è stato concordato con nessun altro portavoce messinese del Movimento né con il resto della coalizione con cui siamo impegnati in una proficua azione di dialogo e confronto per individuare il profilo che meglio possa rappresentare la città in una fase così delicata e importante.»
«L’impegno che ci siamo assunti insieme alle altre forze componenti la coalizione del Movimento Cinque Stelle -continua il portavoce del partito- è quello di offrire alla città un Sindaco che tracci una nuova rotta, che sia capace di interpretare correttamente le complesse sfide del PNRR e scongiurare il rischio dell’imminente dissesto finanziario.»
«Il prossimo sindaco di Messina – spiega De Luca- dovrà tirare fuori la città dall’isolamento istituzionale in cui è stata gettata e sfruttare al meglio la programmazione dei fondi e per far questo deve possedere caratteristiche e visioni che siano in grado di superare il perimetro di ciascun partito o movimento componente la coalizione.
Messina vive un momento particolarmente delicato e non è uno spettacolo edificante per i cittadini vedere bruciare nomi di persone per bene per ritagliarsi un piccolo momento di notorietà. Il nome del futuro candidato sindaco sarà fatto dalla coalizione e non da un singolo deputato”.
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments