MESSINA. Il miglior video di promozione turistica di Messina potrebbe venire… dalla Polonia, e più precisamente dai membri del collettivo “BNT psycho vlog 202”, che due giorni fa, sulla loro pagina, hanno pubblicato un filmato, girato in maniera professionale, della scalata al pilone di Faro.

Un climber polacco, che indossa adeguatamente una felpa col simbolo di Spider-man, è ripreso per mezz’ora prima alle prese con Faro di notte, poi all’alba mentre, sfidando la fatica, il vento e la gravità (e in caso di mancanza di autorizzazioni pure la legge), si arrampica dai montanti esterni dell’ex traliccio dell’Enel di Capo Peloro, diventato ormai uno dei simboli più riconoscibili della città, guardando il sorgere del sole da posizione privilegiata, a 232 metri sul livello del mare, ed esibendosi persino in una agghiacciante verticale sulla sommità del traliccio. Senza alcuna protezione.

Finita l’esibizione, si gode il meritato pranzo a base di pesce e crostacei, prima di un’incursione nella zona (interdetta) dell’area ex Seaflight, il tutto con un montaggio da action video con utilizzo di go pro e droni per le riprese.

Il video, che è una specie di cortometraggio, dura mezz’ora, e nel giro di due giorni ha avuto oltre duecentomila visualizzazioni.

 

guest
5 Commenti
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Giovanni
Giovanni
22 Gennaio 2020 15:42

Solo a Messina è permesso questo ,città terra e patria di nessuno

Bubonib
Bubonib
22 Gennaio 2020 16:25
Reply to  Giovanni

Ma infatti non penso proprio sia permesso. Bravi loro a non farsi beccare!

emmeaics
emmeaics
24 Gennaio 2020 13:11

Dovrebbe far paura le condizioni del Pilone come ampiamente documentato nel filmato, ruggine dappertutto, diversi sostegni delle scalette ormai andati etc etc non continuare a fare la manutenzione alla struttura significa farla diventare un pericolo per le centinaia di messinesi che estate ed inverno affollano la sottostante spiaggia.

Giorgio Napolitano
Giorgio Napolitano
26 Gennaio 2020 23:29

Cretini, questo polacco promuove Messina e la Sicilia, elogia la cucina. Grazie a lui, tutti sanno che il pilone è arrugginito. Forse ora qualcuno farà qualcosa al riguardo.

Bravo
Bravo
27 Gennaio 2020 9:02

Diversi i reati contestabili, accesso ad area demaniale o comunale recintata, poi l’ Erac potrebbe denunciarlo per utilizzo di drone oltre i 120 mt e paracadute su traliccio ad un altezza non consentita