La Vara e i giganti arrivano in Russia, consigliati da siti turistici e agenzie di viaggio

La "Вара-ди-Мессина" è stata inserita fra i quattro eventi da visitare in italia ad agosto, mentre altre pagine web russe fanno riferimento alla Madonna della Lettera e alla leggenda del Conte Ruggero I. E un... cammello

 

MESSINA. Finisce sotto la lente di ingrandimento di un portale turistico russo il ferragosto messinese, con la Vara di Messina (Вара-ди-Мессина) e i giganti Mata e Grifone, (chiamati Мате и Грифоне, “Mate and the Griffin”,) consigliati e apprezzati da altri sedici siti russi sul turismo che hanno ripreso la storia raccontata su вОтпуск.ру il 5 agosto di quest’anno, organizzando anche viaggi per venire a Messina e assistere allo spettacolo.

Descritto il carro con le sue caratteristiche e anche il percorso della processione, con il racconto della storia dei due giganti e.. un cammello.  Il riferimento è alla leggenda dei cammelli del Conte Ruggero I che, per celebrare la sua vittoria, entrò trionfalmente in città con dei cammelli carichi di spoglie.

Addirittura, la Vara è stata inserita fra i “Quattro eventi colorati che vale la pena visitare in italia ad agosto” sul giornale russo “Рамбʌер”.

Un altro sito, inoltre, fa riferimento anche alla Madonna della Lettera in un articolo titolato “Vacanze e santi patroni delle città del sud Italia (Sicilia e Calabria)”.

Lascia un commento

avatar
400