Matteo Salvini: “Il ponte? bisogna collegare la Sicilia con la terraferma molto più velocemente”

Il vicepremier leghista ha rilanciato "fra le righe" l'opera sullo Stretto di Messina durante il discorso tenutosi questa mattina a Taormina, in occasione del suo tour sull'isola

 

MESSINA. Dopo aver provocato la crisi di governo, il vicepremier leghista e ministro degli Interni, Matteo Salvini, ha rilanciato, “fra le righe”, il progetto del ponte sullo Stretto, parlandone questa mattina a Taormina in occasione del suo tour in Sicilia.

“Oggi, venendo in Sicilia, ho preso il traghetto e ho parlato con i lavoratori dei traghetti e con i passeggeri – ha raccontato Salvini – Diciamo che nel futuro bisogna collegare l’isola con la terraferma molto più velocemente”.

“Non faccio l’architetto – ha poi proseguito – ma sicuramente oggi la situazione non funziona, questo mi sembra evidente”.

Lascia un commento

avatar
400